T1920IT PMS C

La Prof.ssa Cianferoni ci ha accolto con cordialità introducendo subito la storia della Chimera d'Arezzo e la visita della nuova mostra L'Arte di Donare, un'esposizione sulle nuove acquisizioni del Museo. La visita è proseguita seguendo il classico percorso cronologico sulla vita e le abitudini degli Etruschi, la ben nota ricca collezione di reperti e la competenza della direttrice hanno reso la visita molto interessante, non capita tutti i giorni di avere per guida chi dirige un museo. Il fiore all'occhiello è però stata la visita della collezione medicea di cammei e gemme allestita di recente lungo tutto il Corridoio di Maria Maddalena e soprattutto la visita del Coretto di Maria Maddalena de’ Medici, assolutamente non accessibile al grande pubblico