T1718IT PMS C

Il Rotary Club Firenze Est viene affiliato al Rotary International il 12 Febbraio 1968.

Massimo Galletti, rappresentante del governatore dell'allora 188° Distretto, delegato speciale per la costituzione di un secondo club a Firenze scriveva:

"L'esigenza di costituire, in una città come Firenze, un secondo Rotary Club era sentita da tempo, anche se la presenza Rotariana veniva assicurata, fino dal 1925 con grande prestigio dal R.C. Firenze.

L'accrescimento della popolazione, l'espansione naturale della città ed il suo rapido evolversi qualitativo, facevano sì che molte forze attive e giovani, trovassero difficilmente la loro collocazione ed inserimento in un solo Club. Lentamente quindi, nonostante molte prevedibili resistenze cui si riscontrava qualche impreveduto consenso, si andava maturando nella coscienza critica dei Rotariano fiorentini l'idea che la costituzione di un nuovo club fosse indilazionabile."

Il 16 Gennaio 1968 avveniva la costituzione del Firenze Est che annoverava 31 soci fondatori. La prima riunione conviviale fu tenuta al Park Palace il 25 Gennaio 1968 e il Presidente del Club Padrino offriva la campana rotariana.

L'11 Aprile 1968 il Governatore del 188° Distretto Prof Giulio Agostani, consegnava la Carta ed il Charter Day, partecipavano le più alte autorità fiorentine e rotariane.

I Soci Fondatori: Avv. Lamberto Ariani (primo Presidente del Club), Prof. Bino Bini, Avv. Biondi Biondo, Prof. Arch Cambi Enrico, Avv. Giuseppe Contri, Montauti Roberto, Dott. Pistolesi Alberto, Prof. Treves Giovanni, Notaio Badini Giovanni, Ing. Berni Luciano, Ing. Borracci Pasquale, Prof Breddo Gastone, Bruggisser Kurt, Ing. Cuomo Salvatore, Rag. Dani Luigi, Avv. Della Pergola Giorgio, Dott. Figlinesi Raffaello, M.se Dott. Giaquili Ferrini Gianfrancesco , Arch Isotta Emilio, Kraft Gerardo, Lapini Mario, Dott. Lenzi David, Prof. Mecca Giuseppe, Dott. Ognibene Giuseppe, Prof Piccardi Giorgio, Prof Porcinai Pietro, Prof Principe Urbano, Dott Rizzo Pietro, Prof Scolari Enea, Prof Stringa Gabriele, Avv. Zilletti Ugo.

 

La prima quota sociale annua fu di lire 120.000. La tassa di ammissione era di lire 50.000.

Il Club e' gemellato dagli anni '70 con i club di Paris La Defense Courbevoie, Wiesbaden Rheingau , Bruxelles Ouest. I club si incontrano annualmente e svolgono azioni comuni

Il Club e' inoltre in contatto con il Club di Kyoto Rakuhoko, con il quale vengono programmati incontri biennali

Approfondimenti...