T1819IT RGB

Preceduta da un concerto per piano ed archi, la serata in interclub col RC Firenze, ha proposto al pianoforte Giampaolo Muntoni, socio del club ospitante e in precedenza giudice del lavoro poi garante dell’Università degli Studi di Firenze. Diplomato al Conservatorio Luigi Cherubini, la sua parallela attività di musicista lo ha condotto a collaborare con importanti istituzioni musicali dedicandosi alla diffusione della cultura musicale presentando come ha fatto questa sera le opere in programma con dettagliate spiegazioni e proiezioni di didascalie che hanno svelato ai tanti ignari i segreti della composizione musicale. Gli archi saranno composti da un quartetto formatosi nella Scuola di Musica di Fiesole.

Come ha ricordato il nostro presidente Francesco Tonelli, protagonista è l’eterno Mozart del Concerto K414, uno dei più amati dal pubblico che, come affermava lo stesso compositore: “è brillante, piacevole per le orecchie… ne trarranno soddisfazione gli intenditori ed anche i non intenditori”. E un bello svago per gli intervenuti già un po’ scossi dalla lunga giornata elettorale ma coraggiosamente rinuncianti ai riti televisivi del dopo voto.