T1819IT RGB

Il 1° febbraio 2018 alle 19 si è tenuta un'assemblea dei soci con all’ordine del giorno l’individuazione e delegazione di un nostro socio con il compito di partecipare in nome e per conto del club all'assemblea deliberativa richiesta dal Governatore che avrà luogo in Pisa il 3 febbraio 2018 per discutere e votare la modalità di elezione dei Governatori a partire dal 2020/2021 variando il metodo di elezione attualmente formato da una commissione composta dai past governor. Unanimemente l’assemblea (dopo un dibattito sull’argomento sviluppato da Tonelli, Rogantini, Sistini, Cardinale, Cortigiani e altri) ha indicato come delegato Fabio Azzaroli che ha studiato a fondo la questione anche per la rilevanza sulla scelta del Governatore 2020-21 già espressa dal Club nell’assemblea dello scorso 26 ottobre.

Al momento di pubblicare il bollettino, apprendiamo che la riunione distrettuale del 3 febbraio ha deliberato a maggioranza la proposta che - ricalcando sostanzialmente quanto previsto dall’art. 14.020 del Regolamento del R.I. - crea una commissione paritetica per l’indicazione del governatore formata da 5 Past Governatori (più 2 supplenti) estratti a sorte e da 5 Past President di Club (più 2 supplenti) estratti a sorte fra quelli dell’ultima annata rotariana. La Commissione delibera a maggioranza con la partecipazione di almeno otto componenti.  Inoltre viene inserita anche la disposizione dell’art. 14.020.5 del Regolamento del R.I. secondo il quale: “nel fare la sua scelta la commissione di nomina del governatore non deve limitarsi ai nomi che lo sono stati suggeriti dai club del distretto, bensì deve nominare ad assolvere le mansioni di governatore il rotariano ritenuto più idoneo”. A quanto si comprende ed in attesa di una comunicazione ufficiale, la modifica statutaria sarebbe immediatamente applicabile avendo dirette conseguenze sulla scelta del Governatore per l’a.r. 2020-2021, la cui procedura, secondo le precedenti regole, era già in corso. Parallelamente all’Assemblea i soci sono stati invitati a scegliere il disegno del logo del 50° anniversario del Club, tra i 26 bozzetti dei giovani del liceo artistico che hanno partecipato al nostro concorso. Nella foto la distesa dei bozzetti anonimamente contrassegnati da una lettera dell’alfabeto. I risultati del voto saranno resi noti successivamente