T1718IT PMS C

I presenti hanno partecipato alla proiezione del film sull’alluvione del 1966 proposto da Paolo Fantacci, realizzato sul materiale che lui stesso (all’epoca undicenne) e il padre Beppe raccolsero grazie alla loro posizione rispetto alla città, abitavano infatti a Bellosguardo ma anche alla avventura che condivisero, padre e figlio, nell’attraversare, fin dove fu loro possibile, i quartieri colpiti. Immagini che oggi non mancano di toccare la nostra sensibilità. D’altra parte Firenze, anche a distanza di oltre 50 anni, vede in quell’avvenimento un prima e un dopo nella sua storia millenaria, segno di quanto ha inciso nell’esperienza di ciascuno dei suoi abitanti. Non sono dunque solo ricordi o ricerche storiche ma memoria viva. 

Prima della proiezione del filmato l’assemblea ha approvato il conto consuntivo (accessibile anche nell’area riservata del sito del Club) presentato dal tesoriere dell’anno rotariano 2016-2017. Il dibattito (Tredici, Ferraro, Manetti, Minucci, Rogantini) ha messo in luce alcuni aspetti espositivi dell’elaborato che saranno certo utili in futuro.

L’assemblea ha quindi accettato la proposta di candidatura della nostra past-president L. Cardinale a governatore del distretto 2071 per l’anno rotariano 2020-2021. Si tratta di una doppia novità in quanto si tratterebbe della prima donna a ricoprire l’incarico e il secondo socio del Firenze Est a esser nominato Governatore dopo il nostro fondatore Lamberto Ariani (1920-1999) che nell’allora distretto pluriregionale fu governatore nel 1976-77. Sono passati 40 anni.