T1718IT PMS C

Correre o non correre? Palestra o divano? Questo l’amletico dilemma che abbiamo affrontato, con l’opportuna pacatezza, nella riunione di stasera grazie al prof. Galanti, medico dello sport, noto al grande pubblico per aver seguito la Fiorentina per molti anni. Prima però onore ai cuochi dell’Ugolino, procidano DOC, che ha studiato un menu adatto alla serata con tutte le necessarie citazioni della sua terra.
Il prof. Galanti ha sottolineato subito che con un terzo della popolazione sopra i 65 anni è necessario che l’attività fisica sia seguita con attenzione, per hobby ma anche come sfida quotidiana per star bene. D’altra parte da Protagora a Platone, Socrate e altri filosofi se ne erano già interessati nei tempi antichi, confermando che i greci, come simpaticamente si dice in un noto film di qualche anno fa, avevano già inventato tutto.

La differenza con l’attualità sta nella speranza di vita, oggi molto maggiore e accompagnata dalla cronicizzazione di alcune malattie da cui si continua a non guarire ma non più a morire. Si allungano i tempi e star bene sotto diversi aspetti diventa primario. Inattività, obesità, invecchiamento sono collegati così come è dimostrato che l’attività fisica riduce le malattie e – secondo autorevoli studi assicurativi americani – un popolo allenato spende
meno in cure.

Allenato quanto? Si è chiesto il prof. Galanti. Basta poco: fare le scale, camminare,coinvolere amici e parenti, riservare a queste attività, con regolarità, 20 minuti al giorno. Già basta questo insieme con un’attività, da fare dopo i 40 anni, in palestra, per mantenere tono muscolare con esercizi di peso. Regola d’oro, però, è non esagerare.
Avevamo ancora nelle orecchie le parole del prof. Galanti che il settimanale Panorama ha pubblicato un articolo dal titolo “Troppo sport fa invecchiare precocemente”.

L'esercizio fisico è necessario per ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, obesità, diabete e per mantenerci in forma ma secondo Eugenio Luigi Iorio, Presidente dell’Osservatorio Internazionale dello Stress Ossidativo, ciò non è sempre vero. Fare troppo sport può comportare un aumento dei radicali liberi e dello stress ossidativo che può indebolire le difese immunitarie. Quindi è inutile ammazzarsi di palestra e corsa. Meglio un esercizio moderato, costante nel tempo e soprattutto controllato da professionisti. Potenza del Rotary: noi questi consigli li abbiamo sentiti almeno 24 ore prima!