T1920IT PMS C

Trofeo Area Medicea – AIRG - Mediolanum – Golf Club Ugolino. Il torneo – parte delle attività della fellowship rotariana dei golfisti – ha potuto contare sull’appoggio della Banca Mediolanum che ha puntato su uno sport in forte crescita in Italia per far conoscere alcune attività, tra le quali la tematica del passaggio generazionale, oggetto di una breve relazione degli inviati della banca Monica Lanzi ed Enrico Re svoltasi al termine di una giornata di gare che ha visto la partecipazione di ca. 120 golfisti, tra rotariani e soci del Gol dell’Ugolino.

E’ davvero una singolare coincidenza che attuale presidente del circolo sia il nostro Piero Montauti, instancabile nell’organizzazione con il nostro past-president e delegato AIRG (Associazione italiana rotariani golfisti) Marco Minucci. Ma anche alle premiazioni i rotariani del Firenze Est si sono distinti con Ceccuzzi e Contri che si sono assicurati il diritto di partecipare alla finale rotariana del golf nella Repubblica Céca.

Forte partecipazione anche di non rotariani, tra i quali abbiamo riconosciuto Gabriele Serra, vincitore nella sua categoria.

Altri premi sono stati assegnati – più facilmente… - durante una lotteria a favore di un’iniziativa (raccolta superiore a mille euro) per un addestramento di cani condotto in collaborazione con un progetto educativo in carcere.

Un grazie agli amici del RC Bisenzio (21 i presenti) e del RC Fiesole (22 i presenti) che si sono uniti al Firenze Est in questa magnifica occasione di sport e solidarietà.

Il Golf dell’Ugolino ha ospitato negli anni numerose riunioni del nostro club, grazie ai legami stabiliti da alcuni soci, attivi in questo sport. La storia del golf fiorentino è tra le più antiche d’Italia. Furono gli inglesi, nel 1889, a fondare il Florence Golf Club, prima associazione golfistica italiana, nella zona delle Cascine (Villa Demidoff). Nel 1933 nacque l’attuale campo dell'Ugolino sulla Via Chiantigiana su progetto degli architetti inglesi Blandford e Gannon. Si tratta di un percorso unico al mondo tra le colline toscane, amatissimo dai golfisti di ogni paese e sede di importanti tornei.