T2223 EN Vertical CMYK     

 

E’ ormai un’amica speciale del nostro Club, la guida Elisa Pasqualetti attiva promotrice delle bellezze di Firenze, anche delle meno conosciute come i cenacoli, luoghi privilegiati di antica convivialità e dunque congeniali all’animo rotariano.

E non a caso uno spazio l’ha avuto il cenacolo del Franciabigio che ha ospitato per i primi anni del secolo presente le riunioni del nostro Club al complesso della Calza.

Tutti i cenacoli sono caratterizzati, tra il XV e il XVII secolo, dalla rappresentazione dell’Ultima Cena, uno dei temi più belli della storia della nostra pittura e il segno che chi vi si riuniva cercava di ispirarsi a quel supremo momento della vita comune tra Gesù e gli Apostoli in cui viene per la prima volta celebrata l’Eucaristia: dopo la cena prese il pane, lo spezzò, lo diede loro…