T2022EN PMS C

 

La riunione ha permesso di conoscere, con l’esperienza del presidente, l’evoluzione delle ferrovie in quasi 50 anni. Nella sua lunga carriera, l’ing. Giuliattini ha vissuto infatti alcuni dei momenti chiave della storia dei trasporti in Italia, a cominciare dall’alta velocità, fin dalla sua prima attuazione sulla Firenze-Roma con la costruzione della direttissima che ha permesso di lanciare i primi treni a 250 km orari. La grande azienda, che ha avuto a Firenze uno dei suoi maggiori poli tecnici e un indotto industriale di rilievo, ha consentito al presidente anche una ampia esperienza internazionale in una prospettiva di integrazione europea che, al di là della competizione tra le diverse imprese, è oggi uno dei punti qualificanti del trasporto ferroviario