T2022EN PMS C

 

Riunione informale a metà anno rotariano per i club della Quadrangolare che a causa della pandemia non si sono potuti incontrare in Germania quest’anno né potranno farlo nel 2021 in Belgio. Appuntamento quindi in Francia nel 2022 seguendo la tradizionale rotazione. Nel frattempo, per la seconda volta, ci siamo visti via zoom. Attivato da Giuliano Sistini, il collegamento è stato condotto dallo “studio di Firenze” da Luigi Cobisi che ha esaurito le sue cinque lingue preferite.

E’ toccato così a Gianni Cortigiani trovare un nuovo terreno linguistico con un sonetto sull’annus horribilis 2020 in latino, idioma internazionale per definizione.

Dopo il saluto del presidente Martini sono intervenuti gli amici De Clercq e Butticé di Bruxelles, Thiel e Germann da Wiesbaden, Gay e Porzel da Parigi. Al centro della conversazione la comune esperienza in tempo di pandemia e il mantenimento dei service comuni pur con molte difficoltà, legate ai collegamenti mancanti e ai tempi di attuazione ma sia il progetto tedesco per l’End Plastic Soup che quelli belga e italiano di intervento in due realtà oltremare proseguono.

E c’è una gran voglia di stare insieme e rivedersi.

Per questo, in prossimità della data della Quadrangolare, ha annunciato Norbert De Clercq, ci rivedremo via internet per non far saltare del tutto l’incontro. E’ stato così l’amico belga a chiudere nella speranza la riunione informale di oggi.