T1920IT PMS C

Ranieri Pontello  fu presidente della Fiorentina dal 1980 al 1986. Un piccolo particolare, svelato da lui stesso: è interista. Curiosità che ha reso estremamente attuale il suo intervento al club visto che in questa stessa giornata l’attuale proprietario della Fiorentina si è rivolto al presidente dell’Inter su alcune spinose questioni.

Ma tornando al passato ecco riaffiorare nelle parole di Pontello la vicenda Baggio che preluse, nel 1989, alla cessione della squadra viola a Cecchi Gori. Il campione fu dunque ceduto per ragioni imprenditoriali, volte cioè a predisporre la società al passaggio di mano. A parte la scoperta di molti interisti tra i presenti, incoraggiati da Pontello, una piccola nota di colore, anzi di colori giallo e rosso, spiegherà perché non ci sono stati ulteriori commenti sul passato della Fiorentina: il presidente, il segretario e il tesoriere di quest’anno sono tutti e tre romanisti. Spazio anche al golf. Piero Montauti, presidente del Club dell’Ugolino, ha sottolineato l’ampia partecipazione di nostri soci a questo sport che – dal prossimo anno – salirà al rango olimpico, con la prospettiva di regalare all’Italia nuove soddisfazioni.